ENDURO WORLD SERIES

Vota questo articolo
(0 Voti)
Scritto da Sabato, 10 Ottobre 2015 09:28;

Ciao ragazzi,

eccomi di nuovo qui a scrivere. Lo scorso weekend sono stato a Finale Ligure per l'ultima tappa dell'enduro world series. Pensavodi godermi ancora qualche bel giorno al mare e invece il mal tempo ha condizionato tutto il weekend. Giovedi abbiamo fatto il primo giorno di prove e tirava un vento gelido e fortissimo che ti portava via. Meno male che con me avevo il K-way della Biotex che mi ha riparato in modo ottimale. Nella prima giornata ho provato tutte e 6 le prove speciali della gara con soltanto un giro su ognuna. Il venerdi' infatti sono state annullate le prove a causa del mal tempo, che come saprete ha fatto molti disastri sulla costa, specialmente su quella francese. Avendo provato così poco ero davvero un po' teso, perche' non mi ricordavo minimamente le prove speciali. La prima pista è stata credo la piu dura della mia vita. Era quasi tutta in falso piano/salita e a meta' sono completamente scoppiato!!!!!! Le altre piste invece sono state piu' divertenti ma mamma mia che fatica arrivare alla fine della gara... e che rischi in pista 5... oltre ad un bel cappottone che pero' almeno ha fatto impazzire la gente che era li a vedere, ho preso una testata contro un albero perche' non l'ho visto talmente ero stanco!!!

E' stata davvero una gara dura ma comunque sono arrivato alla fine con il sorriso. Questo mi piace del correre in bici... in qualunque modo vada la gara appena finita penso gia' alla prossima.

ENDURO WORLD SERIES  

 

Letto 1419 volte Ultima modifica il Venerdì, 23 Ottobre 2015 07:05
Stefano Balestracci

Enduro e 4X
 
Classe
 

Ciao  sono Stefano Balestracci e sono un atleta di Enduro e 4x.

Ho iniziato la mia carriera in mtb a 19 anni dopo aver corso alcuni anni nel motocross.
Ho da subito iniziato con il downhill e bmx race,ma dopo qualche tempo mi sono orientato verso il 4x,una disciplina che mi ha da sempre attirato per la sua spettacolarità. Dopo un breve periodo di apprendistato ho iniziato ad ottenere qualche buon risultato come il  secondo posto ai campionati italiani di 4x amatori nel 2009 e la vittoria del titolo nel 2010. Avevo raggiunto un buon livello in breve tempo e così già nel 2010 passai nella categoria elite per correre la coppa del mondo(oggi chiamata 4x pro tour).Tutto sembrava perfetto,ma purtroppo un grave infortunio in cui ho rischiato di perdere il mio rene destro mi ha tenuto  lontano dalle gare l'anno successivo.E' stata una brutta esperienza,che però mi ha fatto crescere  e capire molte cose.La prima su tutte quanto io ami questo sport e di quanto ormai sia una parte di me stesso. Nel 2012 sono tornato in sella più forte e convinto di prima.Sono sempre risultato tra i migliori italiani nel 4x pro tour.Nel 2013 sono stato membro della Nazionale Italiana di 4x. Nel 2014 ho iniziato a dedicarmi all' Enduro. Con la stessa bici con cui devi "dare gas" in discesa devi anche conquistarti la salita.Una disciplina completa che rispecchia la mtb nella sua essenza.
 
Rimanete collegati al blog.biotex.it per seguire le mie avventure...
Ciao!